venerdì 5 maggio 2017

#aiutiamoadaiutare Aron ha perso la sua padrona e ora rischia il canile



La mattina inizia così, con questa richiesta di appello per Aron, che ha perso la sua padrona e ora rischia di finire in canile...

Si perché spesso quando un umano va via, i suoi amici pelosi non solo devono subire e vivere il dolore del lutto, ma rischiano anche l'allontanamento definitivo da parte dei parenti sopravvissuti, che non li vogliono in alcun modo...o che non possono provvedere alle spese per il suo mantenimento.

La storia di Aron va esattamente così...segue proprio questo copione, come ci racconta l'appello scritto per lui:

"ARON E RIMASTO SOLO LA SUA MAMMA E VOLATA VIA 💝💝💝 meticcio nome Aron taglia media eta' 1 anno. Aron e' rimasto solo, la sua mamma umana e' deceduta e nessuno dei famigliari lo può tenere . adesso si trova in un rifugio ma entro la fine del mese se non trovera' adozione finira' in canile, certo abituato all'amore della sua salvatrice ad un morbido cuscino per Lui sara' terribile finire in gabbia senza carezze e calore e sara' perduto per sempre. Aron e' molto timido con gli estranei si spaventa facilmente con i rumori della citta' e' molto affettuoso solo con chi conosce di tutti gli altri ha paura ma basta poco tempo per socializzare, la sua paura e' dovuta a maltrattamenti subiti da cucciolo in un canile lager, ma la sua mamma umana aveva saputo conquistarlo con amore e pazienza, cerchiamo per Lui una famiglia che sappia gestirlo inizialmente, possibilmente con giardino, per evitare le uscite traumatiche per Lui in citta', che sappia amarlo come lo e'gia' stato. Aron e' buonissimo educato in casa non sporca non abbaia e non combina guai Vi prego aiutatemi a salvarlo non facciamolo finire in gabbia. Vaccinato sanissimo microchippato per info Olga 345.9438746 olga.soragna@email.it".

zooplus.it



Che altro potrei aggiungere? Credo nulla che non sia stato già detto e il tempo è poco per trovare una mamma o un papà, che vogliano prendere con sé Aron.

Vi chiedo, dunque, come sempre massima diffusione dell'appello e speriamo che il miracolo si compia anche questa volta. Forza angeli al lavoro!


Sabrina Rosa